Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for luglio 2009

17-07-2009 16.09

Da ieri è online il nuovo portale Italia.it che ha il compito di promuovere l’immagine dell’Italia e quindi l’afflusso di turisti nel belpaese.
Incredibilmente il nostro paese è dietro a nazioni come Spagna e Francia per quanto riguarda il numero di turisti annui,fatto che ci dovrebbe solo far arabbiare visto che non hanno nulla più di noi ma sono stati solo molto più intelligenti nella promozione.Importante è ricordare il patrimonio culturale che porta con sè  l’Italia, circa il 72% del mondo,fatto non secondario.

17-07-2009 15.56

Il primo impatto con il sito è ottimo,video di presentazione con meravigliose panoramiche di paesaggi Italiani con il sottofondo di un grandissimo Bocelli dedito a rapire i cuori dei più sentimentali,niente a che vedere con il portale creato da Rutelli e company costato 50 milioni di euro per un cetriolo fatto ad I.“Come valorizzare il “prodotto” Italia”

Molto interessanti sono i Tour Virtuali,aspetto innovativo(il primo al mondo) del portale nel quale gli utenti possono visitare interi paesi e borghi come veri e propri turisti armati di fotocamera.Sono presenti anche video di presentazione delle varie regioni italiane (di circa 30 secondi) con le loro principali caratteristiche culinarie e paesaggistiche.

Per concludere posso dire che il lavoro è di ottimo livello,pur essendo ancora una versione demo dedita alla semplice promozione dell’Italia,le funzioni logistiche per prenotare alloggi,hotel,viaggi ed altro saranno completate entro l’autunno.

Read Full Post »

Gli americani vogliono spazzare via i Talebani,è ormai chiara la strategia dei falchi di Washington,inviando sul posto 4.000 marines aviotrasportati, mobilitando 50 aerei ed un numero imprecisato di elicotteri che hanno connotato l’offensiva soprattutto nei primi momenti.E’ la più grande operazione aviotrasportata mai compiuta dai Marines dopo la guerra nel Vietnam.

Il generale di brigata fa sapere che le postazioni strappate ai ribelli saranno mantenute,”dove andremo, resteremo”,la parola d’ordine è quindi SPAZZARE VIA i  Talebani.

L’invio dei Marines rientra nei piani del Pentagono ovvero passare dai 38.000 uomini a 68.000 uomini previsti per fine 2009.

L’era Obama in Afghanistan inizia con il pugno di ferro.

Read Full Post »

vignetta-g8

Gli articoli europei delle ultime settimane sono eloquenti,gli scandali o non del Presidente del Consiglio,tirati fuori con gran enfasi dal gruppo Espresso hanno rovinato pesantemente l’immagine dell’Italia come dichiara  Graham Watson capofila dei  liberal-democratici britannici:“Gli scandali di queste ultime settimane non hanno aiutato l’Italia” .

Tutti dovrebbero chiedersi se l’opera di demonizzazione perpetrata da De Benedetti sia servita veramente a qualcosa ma anzi  a peggiorare la nostra immagine del mondo.Pochi giorni fa il nostro Presidente della Repubblica ha chiaramente detto :

”Sarebbe giusto  di qui al G8, data la delicatezza di questo appuntamento internazionale, avere una tregua nelle polemiche. Capisco le ragioni dell’informazione e della politica, ma il mio augurio e il mio auspicio in questo momento sono di una tregua alle polemiche”.

Il gossip dovrebbe rimanere fuori dalla politica pur non dimenticando certi ambigui comportamenti del nostro Presidente del Consiglio non proprio consoni al suo ruolo, dovrebbe in certi casi mostrarsi più intelligente ed evitare certi atteggiamenti che sono totalmente inopportuni.

Per quanto riguarda la stampa inglese è oramai chiara l’intezione da parte del Times di abbattere l’immagine internazionale dell’Italia(vi ricordate la campagna anti Roma per la finale di champions che poi si rivelò un successo italiano?),molte volte non è più un attacco a Berlusconi ma al PAESE Italia,è probabile che certi relazioni privilegiate con Russia e Usa possano infastidire certi gruppi di potere britannici.

Non sono credibili questi inglesi,ormai non mi stupisco più,le accuse all’Italia erano pesanti anche con il governo Prodi,questo è solo un tiro al piattello.

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: