Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘federalismo fiscale mafia sprechi’

In questi ultimi giorni o per dirla meglio dalla nascita della Repubblica Italiana,assistiamo alle continue scorribande e malefatte delle varie mafie del sud Italia senza che lo Stato affronti in nessun modo la situazione con il giusto peso.

Le motivazioni sono le solite,ovvero l’ inossidabile presenza della malavita nella politica e quindi in tutti gli enti statali dell’apparato amministrativo dello Stato che comporta,inefficenza,corruzione,spreco di soldi pubblici,quindi deficit,e debito pubblico alle stelle(ora al 107% del Pil),detto in poche parole è come se l’Italia vivesse con un cappio al collo pronto a soffocarci , e con un macigno legato alle proprie gambe,che ci impedisce di poter camminare come gli altri stati europei…tutto questo è giusto?Ovviamente no.

Delle volte penso a cosa potrebbe essere il sud Italia senza le varie Mafie,e dove sarebbe potuto arrivare se avesse potuto sfruttare le sue meraviglie attraverso il turismo come sta facendo la Spagna oggi,(59.2 millioni di turisti nel 2007 contro i nostri 43.7) che sta diligentemente utilizzando le montagne di miliardi di euro offerti dall’Unione Europea che tra l’altro sono anche i nostri….Quindi avete capito bene?
Incredibile ma vero, gli spagnoli utilizzando anche i nostri finanziamenti all’Europa sono riusciuti a creare un sistema turistico nettamente più ricettivo del nostro,sviluppando quindi aree che un tempo erano a dir poco deserte e disabitate.
E il nostro sud?che fine hanno fatto i nostro fondi Europei?Bè facile capirlo…Al clientelismo,e alle Mafie…
Siccome pure i muri sanno tutto ciò perchè nessuno batte ciglio?Perchè c’e così tanta indifferenza e omertà?dove vogliamo arrivare?

L’Italia pur essendo la settima potenza economica mondiale è sorretta dal solo sistema industriale del Nord che ha sempre aiutato con i propri soldi il “povero” sud e le isole,ma pensate se tutti quei soldi buttati nei tricarni meridionali fossero rimasti dove sono stati prodotti e sudati,utilizzandoli a migliorare le nostre scadenti infrastrutture e i nostri servizi?
Per questo sono molto felice della futura riforma del Federalismo fiscale che darà più responsabilità alle amministrazioni comunali,regionali e se non verranno eliminate le province a quelle provinciali.
Non so se tutti conoscono come funzionano ora i finanziamenti dello Stato agli enti locali;
attraverso la spesa storica,ovvero se la Calabria riceve 1000 nell 2007 e ne spende 1500, l’anno dopo avrà 1501,quindi gli amministratori sono liberi di sperpare i nostri soldi senza nessun problema e responsabilità,tutto ciò è inamissibile.
Il federalismo secondo me porterà responsabilità agli amministratori e i cittadini sapranno con chi incazzarsi se la strada è piena di buche o negli asili manca l’acqua potabile.

Questi funzionari del Sud sono come addormentati,anestetizzati dalla montagna e palate di euro che vengono gettati sulle loro teste e subito polverizzati come cioccolatini,questo circolo vizioso deve finire,e per fortuna finirà presto,nel giro di 12 mesi quando sarà approvata dal Parlamento la famigerata legge del Federalismo fiscale,chiesta anche dal Capo dello Stato si potrà pensare ad un nuovo Rinascimento Italiano,solo così potremo uscire dal pantano in cui siamo finiti e quindi poter concorrere con gli altri paesi europei con le stesse armi e stesse possibilità,se ciò non verrà effettuato, la decadenza dell’Italia sarà lenta e dolorosa…

Piero Signani

Annunci

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: